Cosmesi
Bambino
Integratori
Coppia
Fitoterapia
Veterinaria
Vedi tutte
Vedi tutte

14 novembre: giornata nazionale del diabete

La prevenzione migliora la qualità della vita
Circa il 9,2% della popolazione italiana ha difficoltà a tenere sotto controllo la glicemia e nel tempo possono sviluppare il diabete. Monitorare la g

Si calcola che in Italia oggi:

  • 3 milioni di persone abbiano il diabete di tipo 2 ovvero circa il 4,9% degli italiani
  • 1 milione di persone hanno il diabete di tipo 2 ma non lo sanno (circa l’1,6% degli italiani
  • 2,6 milioni di persone (circa il 4,3% della popolazione) non riescono a mantenere la glicemia nella norma e sviluppano quindi diabete di tipo 2.

In pratica oggi il 9,2% della popolazione italiana non riesce a mantenere sotto controllo la glicemia.

Nel 2030 si prevede che le persone diagnosticate con diabete saranno 5 milioni.

(fonte dati http://www.giornatadeldiabete.it)

L’aumento di casi di diabete diagnosticati è in aumento soprattutto a causa di:

  • modifiche quantitative e qualitative nell’alimentazione (si mangia di più e peggio)
  • al minor dispendio energetico (il lavoro richiede meno fatica, non ci si muove a piedi, si sta lunghe ore fermi)

queste modifiche allo stile di vita spesso associate al sovrappeso o alla obesità, fanno probabilmente scattare una tendenza geneticamente ereditata a sviluppare il diabete.

Cos'è il diabete?

Consiste nell’aumento del glucosio nel sangue e della sua presenza nelle urine, correlata generalmente alla scarsa produzione di insulina; se non curato il diabete può comportare gravi complicazioni a carico di reni, sistema cardiovascolare e sistema nervoso; predispone inoltre alle forme infettive.

Non è possibile eliminarlo definitivamente, ma è possibile gestirlo al meglio, fino a non sentirne il peso. Con una terapia adeguata è possibile avere un’ottima qualità di vita; ridurre e persino prevenire le complicanze legate a questa malattia.

Buone abitudini, consigli e stilie di vita

Tengono lontano il diabete:

  1. Praticare attività fisica per almeno 30 minuti al giorno
  2. Limitare l’assunzione di dolci e bevande gassate
  3. Non essere in sovrappeso
  4. Limitare l’apporto di sodio nell’alimentazione
  5. Smettere di fumare
  6. Consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura e 4 di legumi
  7. Bere almeno 1 litro di acqua al giorno